Salta al contenuto principale

Presidente

Il Presidente rappresenta l'Associazione in tutte le sedi, dura in carica tre anni, sorveglia l'andamento sociale e cura l'esecuzione delle deliberazioni dell'Assemblea, del Consiglio Direttivo e del Comitato di Presidenza. In caso di urgenza può esercitare - salvo ratifica - i poteri del Consiglio Direttivo e del Comitato di Presidenza.

Il 29 novembre 2017 Antonio Mattio è stato eletto Presidente dell'Associazione per il triennio 2017-2020.

Comitato di Presidenza

È formato dal Presidente dell'Associazione, da sei Vice-Presidenti e dal Tesoriere.
Dal 29 novembre 2017 il Comitato di Presidenza dell'Associazione è così composto:

Antonio Mattio

Presidente

Gianluigi Garelli

Vice presidente

Federico Menaldo

Vice presidente

Elena Capitolo

Vice presidente

Paola Orsini

Vice presidente

Patrizia Mattioda

Vice presidente

Alessandro Gilardi

Vice presidente

Marco Rosso

Tesoriere

Consiglio Direttivo

  • Designa il nominativo da proporre all'Assemblea dei delegati quale Presidente dell'Associazione;
  • Nomina i Presidenti degli Enti Paritetici di categoria;
  • Approva i contratti collettivi di lavoro;
  • Predispone la Relazione ed i bilanci consuntivi e preventivi da presentare all'Assemblea Generale;
  • Propone all'Assemblea Generale eventuali variazioni dei contributi associativi e delle basi imponibili;
  • Svolge gli altri compiti ad esso demandati dallo Statuto.

Assemblea dei delegati

  • È composta da 80 Imprenditori;
  • Si riunisce ogni triennio;
  • Ha il compito di eleggere il Presidente dell'Associazione ed il Tesoriere;
  • Su proposta del Presidente eletto, l'Assemblea nomina i sei Vice Presidenti ed elegge al suo interno  10 componenti del Consiglio Direttivo.

Assemblea Generale

  • È costituita dai legali rappresentanti delle imprese associate;
  • Si riunisce almeno una volta l'anno;
  • Determina le direttive di massima sulle questioni di carattere generale;
  • Approva la relazione annuale del Consiglio Direttivo;
  • Approva il bilancio;
  • Determina i contributi annuali.

Altri organi

Comitati permanenti dei settori di specializzazione

Sono articolazioni dell'Associazione che hanno lo scopo di una migliore tutela delle diverse specializzazioni operative, essi sono eletti ogni tre anni da un’Assemblea di Settore, costituita da tutte le imprese iscritte al settore stesso.
 
I Comitati sono sei: 
1°     lavori civili e industriali per conto di privati, costruzioni in proprio e promozione edilizia
2°     lavori civili e industriali per conto di enti pubblici 
3°     lavori stradali e infrastrutture per conto di enti pubblici 
4°     lavori ferroviari e assimilabili 
5°     lavori complementari all'attività di costruzioni edili o comunque inerenti ad essa 
6°     produzione e distribuzione di calcestruzzo preconfezionato 
ai quali si aggiunge il Comitato Permanente della Sezione delle imprese artigiane.
A questi bisogna ancora aggiungere il Comitato Permanente Congiunto dei Settori delle Opere Pubbliche, che coordina il 2°, 3°, 4° e 5° settore di specializzazione.

Commissioni permanenti di studio e Comitato Scientifico per il Centro Studi

Rispondono all’esigenza di creare un collegamento tra le Imprese associate e le vice-presidenze al Lavoro e Relazioni Sindacali, ai Rapporti Interni, alla Tecnologia e Innovazione e al Centro Studi, sono presieduti dai rispettivi Vice Presidenti.

Gruppo Giovani Imprenditori Edili

Ha lo scopo di stimolare nei giovani imprenditori edili lo spirito associativo e la libera iniziativa, esamina i problemi specifici interessanti i giovani imprenditori edili, promuove iniziative e ricerche per lo sviluppo dei valori associativi e per la qualificazione dell’immagine della categoria, mantiene i contatti con organismi similari nazionali e esteri, nonché con quelli del mondo accademico e culturale.

Il gruppo, che ha un proprio regolamento approvato dal Consiglio Direttivo, è composto da imprenditori con meno di quaranta anni di età e ne possono far parte anche i figli di imprenditori purché inseriti professionalmente nelle imprese. Il Presidente del Gruppo fa parte del Consiglio Direttivo del Collegio.

Collegio Revisori dei Conti

È Composto da un Presidente, due Revisori effettivi e due supplenti, esercita il controllo sulla gestione dei fondi e del fondo comune dell'Associazione e si pronuncia sui bilanci preventivo e consuntivo di ogni esercizio presentando apposita relazione all'Assemblea Generale.

Collegio dei Probiviri

Il Collegio dei Probiviri è formato da cinque componenti eletti dall'Assemblea Generale. Si pronuncia sulla risoluzione delle controversie di qualunque natura insorte fra i soci e l'Associazione, ovvero tra i soci stessi, che non si siano potute definire bonariamente.

Comitato di ammissione e di vigilanza

Composto da cinque persone, delibera l'accettazione delle nuove adesioni.

Comitato per la verifica degli adempimenti contributivi

Composto da quattro persone, verifica la regolarità degli adempimenti contributivi previsti dallo Statuto.

Conferenza dei Presidenti degli Organismi Consultivi

Si riunisce con periodicità almeno trimestrale, è presieduta dal Presidente dell'Associazione ed è composta dai Presidenti dei Comitati Permanenti.